schola de devozion

schola de l'Anzolo Custode

SESTIER DE

 CANAREGIO

Alla schola de l'Anzolo Custode appartenevano gli iscritti al Sufragio de l'Anzolo, che venne istituito nel gennaio del 1557.

L'edificio, di architettura settecentesca, a cui il Tirali attese dopo il 1713, presenta nella facciata la statua dell'Angelo Raffaele affiancata dal piccolo Tobia, posta su di una nicchia sopra il portale fra le due finestre timpanate del primo piano. Il piccolo gruppo marmoreo Ŕ opera di H. Meyring realizzata nel 1714.

All'interno, sull'altare della sala superiore si conserva ancora la splendida pala Vergine in gloria e l'Arcangelo Raffaele opera di Sebastiano Ricci e un Cristo benedicente di scuola tizianesca.

La bella costruzione sorge in campo Santi Apostoli (civici 4449 e 4450) e venne acquistata nel 1806 dai mercanti del Fontego dei Tedeschi, i quali quando nel 1812, il Fontego venne soppresso spostarono qui la sede della Chiesa Evangelica Luterana.

 


 

la facciata della Scuola la statua dell'Angelo Raffaele

CONTRADA

SS. APOSTOLI

CAMPO

SS. APOSTOLI

 

<< va indrýo

ti xe un forastier inluminÓ ?

va a la strýca de tute le

schole de devozion

de'l Sestier de Canaregio

 

par saverghene de pi¨ ...

 

COMUNE DI VENEZIA "Arti e mestieri nella Repubblica di Venezia"

Verona 1980